6 Ragioni per mangiare aglio ogni giorno

aglio

Mangerai più aglio?

Molte persone amano l’aglio. Non è solo una gustosa aggiunta a quasi tutti i cibi, ma è anche ottimo per il tuo benessere! Continua a leggere e scopri perché mangiare aglio fa così bene.

1. Denti sani

La ricerca ha dimostrato che l’aglio può essere un buon trattamento alternativo per trattare le gengive infiammate. Inoltre, l’aglio per natura ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine. E questo vale anche per tutti i piccoli organismi che vivono nella tua bocca e che possono influenzare la tua salute.

2. Sensazione di maggiore forma fisica

Stai lavorando duramente per migliorare la tua forma fisica? Prova ad aggiungere più aglio alla tua dieta. La ricerca ha dimostrato che un particolare olio all’aglio alleggerisce il carico sul tuo cuore durante l’esercizio.

Inoltre, potrebbe piacerti sapere che questo era un fatto noto anche nei tempi antichi. Gli antichi greci prescrivevano l’aglio agli atleti olimpici (originali) e alle persone coinvolte in lavori fisici pesanti. Questo renderebbe il lavoro duro un po’ più leggero.

3. Proprietà anti-invecchiamento

Sembra che ci siano buone prove che l’aglio possa lavorare contro lo ‘stress ossidativo’, e con questo: il processo di invecchiamento in sé e per sé. Aspetta, cosa? In parole povere: invecchiamo perché il nostro corpo converte il cibo e l’ossigeno in energia. Tuttavia, a volte il nostro corpo è un po’ troppo zelante con questo processo e distrugge altre cellule nel processo. A sua volta, la nostra pelle diventa più cedevole e il nostro cervello più lento. Queste sono le conseguenze dello ‘stress ossidativo’.

In questi casi, l’aglio può essere un’utile aggiunta alla tua dieta. L’erba odorosa fa sì che il tuo corpo aumenti la produzione di sostanze nel sangue che vanno contro l’ossidazione troppo entusiasta delle cellule del tuo corpo. Queste sostanze sono comunemente conosciute come antiossidanti. In questo modo, l’aglio aiuta a rallentare i segni fisici dell’invecchiamento!

Sei curioso? Continua a leggere nella prossima pagina!

Pagina 1/2