Questi sono i primi 9 sintomi della demenza che dovresti conoscere

Questi 9 sintomi potrebbero indicare le prime fasi della demenza

La demenza si presenta molto più spesso di quanto si possa pensare. Secondo il servizio sanitario nazionale, una persona su 14 di età superiore ai 65 anni svilupperà la demenza, mentre il numero sale a 1 su 6 per le persone di età superiore agli 80 anni. Non è sempre molto facile determinare se qualcuno ha davvero la demenza dal momento che i primi sintomi spesso differiscono a persona.

Questi nove piccoli cambiamenti possono indicare le prime fasi della demenza.

9. Tempo e luogo

Il senso del tempo e la capacità di trovare la propria strada diminuiscono lentamente per le persone con demenza. Ad esempio, potrebbe succedere che qualcuno vada al supermercato e poi non abbia idea di come ci sia arrivato. Diventa anche difficile ricordarsi l’ora o il giorno, l’anno.

8. Scrivere

Questo è strettamente connesso al sintomo descritto prima. Scrivere un indirizzo, un biglietto d’auguri o qualsiasi altra forma di scrittura diventa abbastanza difficile. Trovare le parole giuste è particolarmente difficile mentre scrivi qualcosa. Problemi di concentrazione sorgono anche quando si scrive, perché le persone che si trovano nei primi stadi della demenza non possono concentrarsi abbastanza a lungo per consentirgli di articolare una frase.

7. Memoria a breve termine

Uno dei primi segni più comuni di demenza è rappresentato dai problemi di memoria a breve termine. È difficile stabilire, naturalmente, perché a volte tutti dimenticano dove mettono le loro chiavi o il telefono. Tuttavia, con la demenza, questo problema è più serio e accade più spesso. Le cose si ritrovano spesso nei luoghi più illogici. Esempi sono le chiavi che vengono ritrovate nel frigorifero o il portafoglio nel microonde.

6. L’umore oscilla

Cambiamenti di umore improvvisi e cambiamenti nel comportamento si verificano spesso nelle persone che si trovano nelle prime fasi della demenza. Le persone con demenza potrebbero soffrire di depressione, ma questo non è necessariamente riscontrato. Ciò che si osserva in tutti i casi è che gli sbalzi d’umore arrivano sempre dal nulla. Un’improvvisa esplosione di risate o pianti senza una ragione chiara è uno dei segnali più comuni.

Vai alla pagina successiva per leggere gli altri cinque segnali delle prime fasi della demenza.

Pagina 1/2