6 situazioni in cucina in cui il detersivo può essere utile

Si scopre che i detersivi possono essere molto utili fuori dalla lavanderia

Naturalmente usiamo il detersivo per lavare i vestiti. Quindi è logico che il detersivo venga conservato dove lo usiamo di più, vicino alla lavatrice. Ma non fa male tenere anche una bottiglia di detersivo in più nell’armadietto del lavello. A quanto pare, ci sono sei situazioni in cui il detersivo può essere utile in cucina! Ecco sei motivi per tenere il detersivo nella credenza della cucina.

1. Puoi usare il detersivo come sapone per le mani

Hai finito il sapone per le mani e ti sei dimenticato di metterlo nella lista della spesa? Allora il detersivo offre una soluzione. Un mix di detersivo e acqua può essere una buona alternativa al sapone per le mani. Riempi una bottiglia vuota di sapone per le mani con una parte di detersivo e una parte di acqua, agita delicatamente la miscela e hai finito!

2. Fai un detergente per le mani extra-forte

Hai sulle mani uno sporco ostinato che si toglie solo con grande sforzo? Pensa al grasso nero dopo aver lavorato sulla tua auto o sulla tua bicicletta, o ai residui di vernice. Usa una miscela di un cucchiaino di detersivo e un cucchiaino di olio vegetale. Tutto lo sporco sulle mani sparirà come neve al sole.

3. Puoi usare il detersivo per fare un detergente multiuso

Mescola 2 cucchiai di detersivo per litro d’acqua e usa la soluzione per combattere il grasso e lo sporco in tutta la tua cucina. Per esempio, aggiungi questa miscela a un pratico flacone spray e puoi usare il tuo detergente multiuso fatto in casa ogni giorno per pulire ogni tipo di superficie della tua casa. Inoltre, il detersivo ha anche un profumo gradevole, così la tua casa avrà anche un odore fragrante dopo una pulizia importante.

Leggi la pagina successiva per vedere come si può usare il detersivo liquido in cucina.

Pagina 1/2