Estrarre una chiave spezzata dalla serratura senza dover chiamare il fabbro

 

Ecco come estrarre una chiave spezzata dalla serratura

Probabilmente sarà capitato anche a te di ritrovarti con una parte di chiave in mano e una parte bloccata nella serratura. Inizi a girare la chiave, ma si blocca e quando cerchi di tirarla fuori si spezza. Il pensiero è subito quello di chiamare un fabbro ma, se dovesse succedere, ti consigliamo di provare prima questi suggerimenti!

Costoso

Se sei costretto a chiamare un fabbro, dovrai essere pronto a pagare per il lavoro e, dato che la chiave si spezza sempre nei momenti meno opportuni, potresti dover pagare anche degli extra. In molti casi, infatti, l’intervento deve essere fatto fuori dall’orario di lavoro, come di notte, nel weekend o durante le festività e, per questo, il lavoro richiederà il pagamento di un extra. Per fortuna, possiamo darti qualche consiglio per cercare di risolvere il problema senza il bisogno di chiamare un fabbro, facendoti risparmiare un po’ di soldi.

Pezzo di Chiave Sporgente

Se la chiave si spezza e lascia una parte che sporge dalla serratura, puoi utilizzare un po’ di olio o di WD-40 per aiutarti a estrarla. Il WD-40 è più indicato, perché è dotato di un lungo beccuccio che raggiunge meglio l’interno della serratura. A questo punto, dovresti riuscire a togliere il pezzo di chiave sporgente con un semplice paio di pinze.

Premi il pulsante in basso per continuare a leggere.

Pagina 1/2